Carlos Wagner – Biografia



en
fresit


Carlos Wagner è nato e cresciuto a Caracas, Venezuela.

Ha studiato alla Guildhall School of Music and Drama di Londra.

Ha lavorato come attore sia sul palcoscenico che nel cinema. Parlando correntemente il Tedesco, Spagnolo, Francese, Italiano e Inglese, ha scritto le traduzioni cantabili di “Mefistofele”: A. Boito e “Tristan und Isolde” R. Wagner per la English National Opera di Londra.

Dopo una lectio magistrali con Ruth Berghaus a Berlino però, ha deciso di dedicarsi alla regia lirica.

Ha lavorato nei teatri le più importanti come: The Royal Opera House di Londra, El Gran Teatro del Liceo di Barcellona, ​​opere Nationales de Lorraine, de Nantes, de Bordeaux e Montpellier in Francia, il Aalto Theater di Essen, Gärtnerplatz Theater di Monaco, Deutsche Oper am Rhein e Leipzig in Germania. De Vlaamse Opera di Anversa, Korean National Opera di Seoul, e il Festival of Arts and Ideas di Connecticut USA. Ha anche messo in scena due grandi eventi all’aperto di fronte alla Cattedrale di San Gallo in Svizzera.

Opere che ha diretto includono: Eugene Onegin: P.I. Tchaikovsky, Macbeth, Luisa Miller e I due Foscari: G. Verdi, Der Fliegende Holländer & Lohengrin: R. Wagner, Werther: J. Massenet, Le Grand Macabre: G. Ligeti, La Damnation de Faust: H. Berlioz, le Duc d’Albe: G. Donizetti, il Barbiere di Siviglia: G. Rossini, The Fall of the House of Usher: Ph. Glass, Carmen: G. Bizet, la Vie Parisienne & Geneviève de Brabant: J. Offenbach, Don Giovanni: WA Mozart, The Rake’s Progress: I. Stravinsky, La Bohème e Gianni Schicchi: G. Pucccini, Salomé: R. Strauss, Powder Her Face: T. Adès e The Rape of Lucretia: B.Britten tra molti altri.

Ha anche messo in scena “La Cabeza del Bautista”: E. Palomar e “Il medico dei pazzi”: G. Battistelli, entrambe prime mondiali per il Gran Teatro del Liceo e l’Opéra Nationale de Nancy.

Eventi futuri includono: “Der Freischütz”: C.M. von Weber per il Teatro di Münster in Germania, “Lotario”: G.F. Händel per l’Internationale Händel-Festspiele di Göttingen, una ripresa di “Carmen”: G. Bizet per il Teatro Bonn e una ripresa di “Le Duc d’Albe”: G. Donizetti per de Vlaamse Opera